English
APRI
Già registrato? ACCEDI o Abbonati
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
13/01/22 11:21

La Cap Finistère ad un passo dalla flotta di GNV

Il ro-pax di Brittany Ferries rimpolperà la flotta della compagnia che fa capo a MSC e sarà sostituito dalla società francese con la newbuilding Salamanca

Il ro-pax Cap Finistère è ad un passo dal raggiungere la flotta di Grandi Navi Veloci (GNV). Lo ha confermato direttamente Brittany Ferries, dal 2010 proprietaria del traghetto che era stato realizzato nel 2001, spiegando di essere “nelle fasi finali della trattativa” e che l’unità sarà sostituita dalla newbuilding Salamanca, che raggiungerà Bilbao nei prossimi giorni dopo essere partita dalla Cina, dove è stata costruita dal cantiere CMI Jingling di Weihai.

“Il Cap Finstère – spiega Christophe Mathieu, ad della compagnia francese – in questi dieci anni si servizio ha svolto molto bene il suo lavoro e mancherà a tutti noi. Sono felice che GNV sarà il suo nuovo proprietario”.

Per la compagnia del gruppo MSC, con sede a Genova, si tratta di un notevole rafforzamento della flotta, dopo gli ordini annunciati solo pochi giorni fa. Il Cap Finstère può trasportare sino a 790 passeggeri e 500 automobili e vanta 265 cabine. Lungo 204 metri, può raggiungere una velocità massima di 38 nodi e negli ultimi anni era stato impiegato da Brittany Ferries nei collegamento fra Portsmouth, Santander e Bilbao.

Stampa