English
APRI
Già registrato? ACCEDI o Abbonati
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
13/04/15 07:25

La Russia ripone le sue ambizioni sul gas e lusinga la Grecia

Il progetto di impianto LNG di Rosneft a Sakhalin è stato rimandato di qualche anno a causa del crollo dei prezzi e per l’inaridirsi delle fonti finanziarie per effetto delle sanzioni occidentali, mentre l’astuto Putin offre all’indebitato Tsipras l’occasione di diventare hub logistico per l’export di gas russo così bypassando il collo di bottiglia del’Ucraina

rosneft

Contenuto riservato agli utenti abbonati

Se non sei abbonato, abbonati adesso.
Se hai un abbonamento attivo, accedi con le tue credenziali.