APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
12/03/20 10:44

Un’altra nave da crociera italiana in quarantena: la Costa Magica fermata in Martinica

Casi sospetti a bordo, la locale prefettura intima di fermarsi a 3 miglia dalla costa di Fort-de-France

Un’altra nave da crociera posta in quarantena con a bordo alcuni casi sospetti di contagio da Coronavirus: dopo i tanti casi delle scorse settimane, questa volta la sfortunata sorte tocca alla Costa Magica, nave di proprietà di Costa Crociere che batte bandiera italiana. Da ieri sera risulta bloccata, insieme ai suoi 2500 passeggeri, al largo delle coste di Fort-de-France, in Martinica, nei Caraibi. La nave "sarà posta temporaneamente in quarantena a 3 miglia marine dalla costa, all'entrata della baia di Fort-de-France", scrive la locale Prefettura in un comunicato.
"Nel quadro dello scalo previsto in Martinica giovedì la nave da crocierà Costa Magica (filiale della compagnia americana Carnival), ha segnalato la presenza di alcuni malati a bordo che potrebbero essere portatori di coronavirus", continua la prefettura in una nota aggiungendo che "questa situazione ci ha fatto prendere la decisione di rifiutare lo scalo della nave fino a quando ogni dubbio sarà rimosso". "Saranno fatti dei prelievi sui malati sospetti e trasmessi al laboratorio del centro ospedaliero universitario per le analisi - prosegue il comunicato - nell'attesa dei risultati tutti i passeggeri, compresi i cittadini della Martinica, saranno obbligati a rimanere a bordo".

La Costa Magica è stata respinta da più porti dei Caraibi dove doveva fare scalo dalla partenza, il 6 marzo, a Pointe-à-Pitre, in Guadalupa. Ha invece potuto fare scalo a Barbados e a Sint-Marteen, la parte olandese di Saint-Martin.

Stampa