APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
13/03/18 15:28

Sul ferry a GNL di Balearia soluzioni di Link

Sull’Hypatia de Alejandria, in costruzione da Visentini, sono stati utilizzati materiali commercializzati dalla società di F.lli Cosulich

Il primo dei due ferry di Balearia alimentati a GNL, attualmente in costruzione da Visentini, con consegna prevista nel febbraio 2019, sarà equipaggiato con materiali di Link, la società di F.lli Cosulich fondata nel 1995 e specializzata nella produzione e commercializzazione di materiali da costruzione, in particolare per  isolamento termico, acustico e di protezione dal fuoco.

Hypatia de Alejandria – questo il nome del traghetto, intitolato alla matematica e astronoma vissuta ad Alessandria d'Egitto fra la fine del IV e l'inizio del V secolo – in particolare sarà equipaggiato con il Navis Link.

“Il cantiere Navale Visentini, un vero leader di nicchia e storico cliente Link, ci ha contattati conoscendo i nostri prodotti e la disponibilità del nostro ufficio tecnico per l’impiego delle nuove soluzioni in lana di roccia alleggerita di nuova generazione e così il Paroc Marine Navis Slab (realizzato dal partner commerciale Paroc, ndr) è entrato a far parte dell’ ambizioso progetto Baleària” spiega la società genovese, che in una nota definisce la newbulding della compagnia spagnola “il nostro case history” trattandosi di “una nuova costruzione realizzata secondo i nuovi dettami navali che chiedono di ridurre i pesi delle imbarcazioni perché queste possano consumare minor carburante ed impattare meno sull’ambiente”

Le nuove soluzioni – spiega Link - più leggere del 40% rispetto al passato, sono state utilizzate per tutte le strutture in acciaio in classe A30 e A60, mentre per le strutture in classe A15 sono state utilizzate le soluzioni con Marine Fire Slab 80 che non necessitano di rivestimento sui rinforzi, sia a paratia che a ponte.

Per i lavori di finitura sono stati impiegati nastro in fibra di vetro Link Tape e il collante Link V20, della gamma accessori navali Link Industries, mentre il pannello Paroc Marine Fire Slab 40 G1 è stato utilizzato per l’isolamento termico di paratie e ponti. L’isolamento acustico dei locali condizionamento e di alcune aree è stato garantito dal pannello accoppiato Link Flexstone, lana di roccia più membrana viscoelastica. A occuparsi della posa è stata la Coibentazioni Navali Toffoletto.

TAG : Fornitori
Stampa