APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
20/12/17 09:11

Spunta un ‘nuovo’ broker nella city genovese

Mavega, dopo Londra e Lugano, ha aperto una filiale ‘seminascosta’ anche sotto la Lanterna

Qualcosa si muove – a dispetto della generale recessione – anche nel settore del brokeraggio genovese, ultimamente assai penalizzato (non diversamente, peraltro, dalla categoria affine dei raccomandatari marittimi) dai furiosi venti di crisi dello shipping nell’ultimo decennio.

Navigando ‘a fari spenti’, come da preciso DNA aziendale – storicamente la società non ama farsi pubblicità tramite la stampa, con la quale interloquisce malvolentieri – da qualche tempo ha aperto i battenti sotto la Lanterna (più precisamente, in piena city genovese, spostandosi già da un ufficio in via Malta ad un altro in Via Ceccardi) una filiale di Mavega UK Ltd., corroborata dalla presenza di un manipolo di cinque broker.

La società fondata a Londra da Francesco Carruba – operatore esperto di dry cargo (ex-chartering manager della Duferco ed ex mediatore di Genoa Sea Brokers) – e guidata nel suo branch office di Lugano (aperto nel 2013) dai fratelli napoletani Borriello, pare dunque avere deciso di scommettere su Genova come suo baricentro per il mercato italiano, andando decisamente controcorrente, in una fase storica in cui altri hanno ammainato bandiera bianca.

Mavega sta completando un bel mosaico globale, avendo anche già uffici propri in Florida, Oslo (Norvegia) e Ghangzho (Cina).

Angelo Scorza

TAG : broker Mavega
Stampa