APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
11/05/18 16:18

Silversea saluta la Silver Discoverer

Dall’estate del 2019 la nave, classe 1989, lascerà la flotta della compagnia monegasca

Terminato il contratto di noleggio a scafo nudo siglato nel 2013, nell’estate del prossimo anno Silver Discoverer lascerà la flotta di Silversea per fare ritorno dal suo proprietario, l’armatore Sunstone Ships di Miami.

A dare la notizia è stata la stessa compagnia monegasca, che ha comunicato la fuoriuscita della piccola

cruise ship di lusso (5.200 tonnellate di stazza lorda, lunghezza di 106 metri e capacità di trasporto di 128 passeggeri) a margine della presentazione degli itinerari programmati per l’inverno 2019-2020.

Realizzata nel 1989 dal cantiere giapponese Nippon Kokan, prima dell’approdo a Silversea - che l’ha utilizzata per rafforzare la sua sezione ‘expedition’ lanciata nel 2008 - la Silver Discoverer aveva vissuto diversi passaggi di mano, ed era stata nota i nomi di Clipper Odyssey, Oceanic Odyssey e Oceanic Grace.

Prima del ritorno a Sunstone Ships, Silver Discoverer continuerà a navigare verso destinazioni remote e poco battute dalle navi da crociera più grandi: la sua programmazione prevede nei prossimi mesi itinerari che toccheranno, tra le mete, la Nuova Guinea, le Isole Salomone e Zanzibar. L’ultimo viaggio per conto di Silversea, che partirà il 12 giugno 2019 da Bali, si concluderà a Singapore 12 giorni dopo.

Francesca Marchesi

 

 

TAG : Crociere
Stampa