English
APRI
Già registrato? ACCEDI o Abbonati
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
17/11/20 12:45

Scorpio Bulkers incassa 100 milioni dalla vendita di 5 navi

Prosegue a tappe serrate il piano di dismissione delle rinfusiere messo in atto dalla compagnia guidata da Emanuele Lauro

Lo aveva annunciato il CEO della società Emanuele Lauro, in occasione del commento dell’ultima trimestrale: per accelerare la dismissione degli asset relativi al comparto dry bulk, Scorpio Bulkers prenderà in considerazione non solo la cessione di singole navi, ma anche possibili vendite in blocco.

Detto fatto. La shipping company quotata a Wall Street ha infatti reso noto di aver definito in questi giorni gli accordi, con due controparti non collegate, relativi alla vendita di 5 navi. Nel primo caso si tratta delle Kamsarmax SBI Parapara, SBI Jive, SBI Swing e SBI Mazurka, tutte costruite nel 2017. Nel secondo, invece, il deal riguarda la SBI Reggae, un’altra Kamsarmax costruita però nel 2016.

Il valore aggregato di queste cessioni equivale – secondo quanto rivelato dalla stessa Scorpio Bulkers in una nota – a circa 101,5 milioni di dollari, mentre la consegna delle unità ai nuovi proprietari dovrebbe avvenire nella prima metà del 2021.

La dismissione degli asset dry bulk fa parte del piano di rifocalizzazione del business della compagnia, che – come noto – si concentrerà sul crescente mercato dei mezzi per installazione di turbine eoliche offshore grazie ad una serie di nuovi mezzi specializzati il cui ordine, a favore del cantiere sudcoreano Daewoo, dovrebbe essere formalizzato in queste settimane.

TAG : bulkers
Stampa