APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
12/05/17 15:31

Perini Navi cambia plancia

Dino Tabacchi e Lamberto Tacoli entrano nel gruppo nautico di Viareggio

È stato ufficializzato a Milano l’ingresso della famiglia Tabacchi e di Lamberto Tacoli nel Gruppo Perini Navi di Viareggio.

L’operazione si concretizza con un aumento di capitale di 27 milioni di euro, con cui Tabacchi, attraverso la holding Fenix, acquisirà il 49,9% delle quote, mentre il restante 50,1% rimarrà nella disponibilità di Faper Group, holding di partecipazioni fondata da Fabio Perini, creatore del marchio e della tecnologia che ha sempre caratterizzato i sailing yacht, e al quale viene riservato il ruolo di presidente onorario.

“Un accordo per una vera partnership strategica. Due grandi famiglie al comando di un top brand del Made in Italy” ha commentato Edoardo Tabacchi, appassionato armatore di yacht e già titolare dell’azienda famigliare veneta produttrice di occhiali Salmoraghi & Viganò, che parteciperà all’aumento di capitale nella misura di 27 milioni di euro.

Dopo la parentesi sportiva alla presidenza dello Spezia Calcio (serie B italiana) cui lo aveva chiamato il suo grande cliente Gabriele Volpi ai tempi in cui guidava il cantiere marchigiano CRN di Ancona, rientra così in piena fase aziendale nautica Lamberto Tacoli, attuale presidente di Nautica Italiana, il quale accentrerà le due cariche di presidente e di amministratore delegato, e nel suo ruolo verrà affiancato da due vice presidenti: lo stesso Edoardo Tabacchi e Fabio Boschi, che fino a oggi ha rivestito il ruolo di presidente.

Dagli anni ‘80 Perini Navi, che comprende anche il cantiere Picchiotti di La Spezia, è riconosciuta come leader di unicità sia nell’innovazione che nel design delle grandi barche a vela. Non a caso dal maggio 2016 il direttore commerciale di Picchiotti, è Luca Boldrini, a lungo tempo braccio destro di Tacoli in CRN.

È invece finito il matrimonio con la propria azienda di Tilli Antonelli e Paolo Favilla, rispettivamente CEO e Direttore Amministrativo di Wider Yachts, cantiere che avevano fondato nel 2010, lasciando il controllo al socio di riferimento Tan Sri Lim Kok Thay, presidente di Genting Berhad, holding della Malesia con 34 miliardi di dollari di capitalizzazione, che ne aveva acquisito la maggioranza azionaria nel dicembre 2012, grazie a un’operazione che aveva previsto un aumento di capitale, portando i soci fondatori Antonelli e Favilla insieme al nuovo socio EXA Ltd., a detenere ciascuno il 50% di Wider Yachts.

Stampa