APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
09/05/19 17:10

Onorato punta al tris in Germania

Trattativa avviata per il noleggio della gemella di Alf Pollak e Maria Grazia Onorato che il cantiere Flensburg consegnerà a settembre

Voci insistenti riportate nei giorni scorsi dalla stampa tedesca sostengono che anche il ro-ro Leevsten, che il cantiere navalmeccanico tedesco ha varato poche settimane fa e che sarà consegnato a settembre al committente (il gruppo Siem, azionista del cantiere stesso), sarà impiegato “nel Mediterraneo da una compagnia italiana”.

L’identikit risponde naturalmente a quello del gruppo Onorato, protagonista di un’articolata operazione di noleggio a lungo termine su Alf Pollak e Maria Grazia Onorato, le due più recenti gemelle di Leevsten. Che, come pare sia già stato deciso per quest’ultimo, erano state dotate di scrubber presso il cantiere Fayard di Odense, in Danimarca. Dal quartier generale milanese per il momento arriva però solo un no comment. La trattativa, nondimeno, ha trovato riscontri a livello brokeristico, sebbene fino alla scorsa settimana fa la nave fosse ancora sul mercato, in ragione del mancato incontro fra domanda e offerta.

Di certo, come si nota dalla foto in pagina (tratta dal sito Shipspotting e risalente a pochi giorni fa), per il fumaiolo del Leevsten è stato scelto lo stesso particolare azzurro che caratterizza quello dei fumaioli di Alf Pollok e Maria Grazia Onorato: scaramanzia di un cantiere che, data una non floridissima situazione finanziaria (annunciata a fine aprile una riduzione di orario per i dipendenti), ha una certa fretta di piazzare una nave pronta fra quattro mesi o c’è qualcosa di più, magari anche a riguardo dell’ultima nave della serie, in consegna a inizio 2020?

A.M.

Stampa