APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
10/07/18 12:47

Monaco Shipbroker fa Gruppo

La SAM monegasca ha aggiunto al suo portafoglio una società di agenzia marittima

Da società shipbroker a gruppo dotato anche di una società di agenzia marittima.

La rapida parabola evolutiva di Monaco Shipbroker passa anche tramite un allargamento dello scopo di attività, fino a costituire un conglomerato omogeneo.

È ormai giunta al secondo anno di attività MC Ship Agents, nata per iniziativa di Marco Ferrando, partner paritetico di Luca Casazza, la guida del gruppo che si sta progressivamente formando all’ombra della Rocca.

“Il nostro comune obiettivo è quello di sviluppare in un prossimo futuro il concetto di MCS Group, composto da società tutte legate tra loro ma operativamente separate” conferma il CEO, parlando anche a nome del partner al 50%.

Ferrando ha accumulato un’esperienza specifica lavorando dapprima presso Paolo Scerni come line manager Sud America tra il 1990 e il 2000, quindi ad inizio millennio approdando alla corte di Cambiaso & Risso quale amministratore, incarico tenuto fino al 2016 per andare a fondare MC Shipagents.

“Dopo aver dedicato 16 anni di lavoro presso Cambiaso & Risso nella posizione di direttore della parte operativa e commerciale e rappresentando il 20% posseduto da mio padre Bruno Giovanni Ferrando, amministratore delegato della CR stessa, a seguito dei cambiamenti societari e di politica avvenuti nel 2016, ho deciso di lasciare la società non ritrovandomi più in quelle politiche aziendali. Ovviamente i rapporti con i miei ex colleghi e soci, ma soprattutto amici, sono rimasti intatti” spiega il genovese Ferrando. “Nel frattempo la conoscenza di Luca Casazza, affermato broker di navi attivo da imprenditore indipendente sin dal 2008, ci ha portati a provare a sviluppare un’attività di agenzia marittima collegata al brokeraggio con l’impegno reciproco di favorire e sfruttare le sinergie tra mediatori ed agenti; un matrimonio provato già diverse volte da alcuni operatori genovesi appartenenti alle due categorie ma quasi sempre senza successo. Invece ad oggi, dopo un anno e mezzo di operatività, i risultati sono stati ben più che soddisfacenti; il primo anno di attività abbiamo avuto ben 135 agenzie e ad oggi, a metà 2018, abbiamo già quasi raddoppiato i numeri dell’anno scorso”.

MC Ship Agents si è dedicata al settore che l’agente marittimo conosce meglio, il petrolifero, che è peraltro pure il core business di Monaco Shipbrokers, capace normalmente di seguire naviglio da 5.000 a 300.000 dwt. Ma presto è stata in grado di estendere i propri servizi agli yacht, attualmente vantando un rapporto contrattuale con 3 yacht in agenzia generale.

“Ritengo che la chiave del nostro successo sia quasi esclusivamente legata al mantenimento dei costi bassi e nell’offrire un vero servizio tailor made con una reale disponibilità dei nostri operativi 24 h al giorno per 7 giorni alla settimana” prosegue il professionista di stanza monegasca. “Ovviamente le mie amicizie coltivate in tutti questi anni nel mercato del petrolifero, al quale penso di aver dedicato molto della mia vita professionale, ci hanno fatto avere da subito un supporto importante da parte dei principali traders petroliferi mondiali, e insieme alle sinergie con i brokers abbiamo esteso il portafoglio di clienti, trovandoci oggi a confrontarci alla pari con agenzie che operano nello shipping da tanti anni, tuttavia risultando molto spesso ad un livello superiore di costi, ma soprattutto di servizi” termina Ferrando

 

A.S.

Stampa