APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
01/08/18 17:20

Ma c’è chi è soddisfatto dell’approccio ministeriale

Uggè (Conftrasporto) apprezza l’impegno di Toninelli nelle linee-guida tracciate sul fronte dell’autotrasporto e della sicurezza

Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè, con riferimento alle linee-guida tracciate dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli, ha apprezzato i contenuti legati ai temi dell’autotrasporto.

“Il ministro ribadisce gli impegni già delineati nel corso di un recente incontro con le rappresentanze dell’autotrasporto, che dimostrano come il dicastero intenda muoversi a sostegno delle aziende e a favore della sicurezza” spiega Uggè, evidenziando i passaggi più graditi: “la necessità di sostenere le imprese contro il dumping e l’abusivismo; il proseguimento nel sostegno dei principi della Road Alliance riconducendo il cabotaggio alla sua originaria natura provvisoria; il rilancio della Consulta dell'autotrasporto per un incontro strutturato tra stakeholder e istituzioni; la velocizzazione delle revisioni e all’apertura ai controlli eseguiti nelle officine private, oltre alla riattivazione dei Centri mobili di revisione; per i trasporti eccezionali, la modifica al CDS che reintroduca il vincolo del pezzo unico indivisibile; la garanzia dell’integrale rimborso degli incrementi d'accisa per i veicoli meno inquinanti; l’apertura di tavoli di lavoro per definire gli incentivi legati all’aggregazione delle imprese e al rinnovo del parco circolante con veicoli a minor impatto ambientale.

“Ritengo sia doveroso un riconoscimento pubblico e confermare piena disponibilità nell’assicurare il sostegno di Conftrasporto-Confcommercio affinché il programma presentato si trasformi in atti concreti nel più breve tempo possibile. Gli operatori del trasporto ed il Paese ne sentono un forte bisogno” conclude Uggè.

Stampa