APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
14/02/17 11:03

La nave Riruccia demolita da Augustea (non da Cafima)

Il gruppo armatoriale presieduto da Mario Mattioli rettifica le informazioni fornite nell’ultimo rapporto di Shipbreaking Platform

Riruccia (Photo credit: Navi e Armatori)

A demolire la nave Riruccia nel 2016 in un cantiere navale asiatico che lavora in condizioni ritenute sub-standard è stata la società Augustea Med Limited Malta (parte del Gruppo Augustea Atlantica) e non Cafima come erroneamente riportato dall’ultimo report della ONG Shipbreaking Platform.

A comunicarlo è lo stesso Gruppo Cafima in una nota firmata dal suo presidente Mario Mattioli che prende così le distanze da questo rapporto sulle demolizioni navali: “La nave (Riruccia, ndr) presente nella lista pubblicata dalla ONG Shipbreaking Platform per il 2016, non è mai appartenuta al Gruppo Ca.Fi.Ma. della famiglia Cafiero Mattioli”.

N.C.

Stampa