APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
14/09/18 14:12

L’avvocato spegne da solo le candeline sulla torta del ‘green marittimo’

La 23esima edizione del tradizionale Shipping Golf Tournament di Villa Carolina è stata interamente curata dallo Studio Legale Siccardi Bregante & C.

Andrea Gentile (TT Club), Francesco Siccardi e Pietro Dagnino (Studio Legale Siccardi & Bregante), Rob Wallis (Hill Dickinson)

Capriata d’Orba (Alessandria) – Una buona partecipazione complessiva e un format nuovo, con musica dal vivo e un ritmo più brioso, per la prima volta en solitaire di Francesco Siccardi (& partner) alla guida di uno degli eventi sociali più rinomati ed attesi per lo shipping internazionale che gravita su Genova.

Ufficialmente erano 45 i giocatori impegnati e 120 i partecipanti totali al successivo cocktail e dinner tenutisi al Golf Club Villa Carolina, nel basso alessandrino, sulle colline del Monferrato, in posizione baricentrica fra Milano, Torino e Genova, teatro ininterrotto da oltre due decenni dello Shipping Golf Tournament.

La fortunata manifestazione era infatti nata nel 1994 da un’idea congiunta, e dagli sforzi comuni profusi, di due ‘amici dello shipping’, entrambi tra i più noti professionisti di settore a Genova e nella shipping community internazionale: il perito navale Massimo Canepa e l’avvocato marittimista Francesco Siccardi.

Unendo al meglio le forze, e col sostegno dell’amico britannico Trevor Minter, i due ‘golfisti del mare’ genovesi avevano trascinato un ragguardevole seguito regolare all’evento, a partire dal 1997 sempre fissato e metà settembre nel parco antistante la splendida mansion settecentesca di Villa Carolina, tranne le prime tre edizioni, tenutesi al green di Garlenda (Savona), dopo un anno sabbatico.

Per questa 23edizione – e presumibilmente anche in futuro – Canepa ha tuttavia preferito fare un passo indietro ed accomiatarsi, lasciando oneri ed onori dell’organizzazione al rodato ed affiatato team dello Studio Legale Siccardi Bregante & C., col partner Pietro Dagnino in primis.

Nell’edizione 2018, come sempre significativa la rappresentanza di ‘golfisti del mare’ dall’estero e vasto il supporto ricevuto dalle società sponsor, tra cui segnaliamo: gli studi legali britannici Hill & Dickinson, Ince & Co., MFB Solicitors, per l’Italia lo Studio Legale Mordiglia, i broker assicurativi Italbrokers, Cambiaso Risso, PL Ferrari, TT Club, la società di consulenza portuale Vector, l’associazione degli agenti marittimi genovesi Assagenti, il produttore di pitture navali CMP Chugoku Marine Paints, il broker marittimo Chemigas, il P&I Club Steamship Mutual.

 

Angelo Scorza

Stampa