APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
06/05/19 15:52

In arrivo a ottobre 2020 la nuova nave ‘cinese’ di Costa Crociere

Gemella di Costa Venezia, la cruiseship si chiamerà Costa Firenze e sarà dedicata al capoluogo toscano

Si chiamerà Costa Firenze e sarà dedicata al capoluogo toscano la prossima unità di Costa Crociere dedicata al mercato cinese. A differenza della gemella Costa Venezia, costruita a Monfalcone  e consegnata lo scorso febbraio, questa unità sarà realizzata a Marghera, naturalmente sempre da Fincantieri, che la consegnerà alla compagnia nell’ottobre del prossimo anno.

Prima di puntare la prua verso est, dove poi sarà dislocata, la cruiseship resterà ancora un po’ nel Mediterraneo, toccando anche diversi scali italiani. Dopo la crociera inaugurale, che salperà da Trieste il 1 ottobre 2020, la nave offrirà infatti altri cinque viaggi, in partenza sia dal porto giuliano sia da Savona, prima di prendere il largo, sempre dallo scalo ligure, il successivo 2 novembre per la crociera di posizionamento che la porterà dopo 51 giorni di navigazione ad Hong Kong.

“Visto il successo riscosso dalle crociere inaugurali di Costa Venezia, abbiamo deciso di tenere Costa Firenze nel Mediterraneo per un mese intero prima del suo posizionamento in Asia” ha commentato Neil Palomba, Direttore Generale della compagnia, ricordando poi come la nave sia parte di un piano di espansione del gruppo che comprende 7 nuove unità in consegna entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

Come la gemella, anche Costa Firenze avrà stazza lorda di 135.500 tonnellate e una capacità di oltre 5.200 ospiti. Tra i dettagli che la caratterizzeranno, svelati nei primi rendering diffusi dalla compagnia, si può notare anche una riproduzione del David di Michelangelo, che verrà posizionata in uno degli atrii della nave.

 

TAG : Crociere
Stampa