English
APRI
Già registrato? ACCEDI o Abbonati
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
18/02/21 07:56

Esperia lascia le navi, troppo costose, e torna sui suoi binari giusti

Agrillo costretto a desistere nell’utilizzare l’intermodalità marittima dal rincaro tariffario di Grimaldi e dalla trattenuta del marebonus spettante all’autotrasporto da parte di Tirrenia: “Dopo tanti investimenti mirati, dobbiamo riportare la nostra merce sui treni per poter mantenere la nostra logistica eco-sostenibile. Ma il garante per la sorveglianza dei prezzi dov’è?”

Contenuto riservato agli utenti abbonati

Se non sei abbonato, abbonati adesso.
Se hai un abbonamento attivo, accedi con le tue credenziali.