APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
03/08/18 15:46

Balearia rileva da Visentini il Visemar One

Il traghetto, di proprietà del costruttore veneto, operava già da 7 anni nella flotta della compagnia iberica

Dopo anni di noleggio, la compagnia spagnola Balearia ha deciso di fare il ‘grande passo’ e rilevare il Visemar One, traghetto di proprietà di Visemar di Navigazione, società controllata dai cantieri navali Visentini di Porto Viro (Rovigo).

Il passaggio di proprietà, avvenuto di recente e riportato da alcuni media iberici, è stato mediato dalla broker-house genovese Enrico Scolaro Shipbrokers, che ha fatto da tramite tra il gruppo Visentini e Balearia Eurolineas Maritimas SA, con cui il Visemar One era già a noleggio a scafo armato da circa 7 anni.

Il ro-pax, lungo 186 metri, con una capacità di 2.860 metri lineari e circa 600 passeggeri, è stato costruito nel 2010 dal Cantiere Navale Visentini e ha debuttato per conto di Visemar Line, joint-venture armatoriale lanciata lo stesso anno da Visentini e dall’agente marittimo veneto Tositti per collegare il porto della Serenissima con la Siria (Tartous) e l’Egitto (Alessandria).

Linea che però viene interrotta a poco più di un anno dal debutto, nel giungo 2011, a causa dello scoppio della crisi siriana. Contestualmente, la Visemar One viene data in charter a scafo armato a Baleraria, inizialmente con un contratto biennale, poi prolungato.

Dopo 7 anni la compagnia iberica, il cui Direttore generale, da alcuni mesi, è Ettore Morace, ha quindi deciso di rilevare da Visentini questo traghetto, che attualmente è impiegato sul collegamento tra Valencia e Palma di Majorca e che ha già cambiato bandiera, ammainando il tricolore per issare il vessillo di Cipro.

 

Francesco Bottino

TAG : ro-ro
Stampa