APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
09/02/20 17:30

Approdata a Genova la prima nave Maersk da 16700 TEUs

Arrivata ieri al terminal PSA Genova Pra’ nell’ambito del servizio ‘Dragon’, la Mn Evelyn è lunga 398 metri e larga 56. È la più grande inserita nella rotazione AE 20 AM1

marinetraffic.com

E' approdata ieri al terminal PSA Genova Pra’ la prima nave portacontainer da 16.700 TEUs della scuderia Maersk: si tratta della Mn Evelyn Maersk, lunga 398 metri e larga 56 metri.

La nave, la più grande inserita nell'ambito del servizio AE 20 AM1 (Dragon) gestito dall'alleanza Maersk-Msc-Hyundai-Hamburg Sud, scala i seguenti porti: Pusan, Dalian, Xingang, Yantian, Singapore, Salalah, Malta, Valencia, Barcellona, Fos Sur Mer, Genova, La Spezia, Gioia Tauro, Beirut, tra la Cina, il Sud Est Asiatico ed il Mediterraneo. Il servizio AE 20 AM1 (Dragon) ha iniziato ad utilizzare il terminal Psa Genova Prà dall'estate del 2015.

Di recente era stato proprio il management del terminal, guidato dall’Amministratore Delegato Gilberto Danesi, ad annunciare che a breve la piattaforma avrà la possibilità di servire in contemporanea tre navi di queste dimensioni, grazie alle modifiche al cono aereo che consentiranno di sfruttare 400 metri aggiuntivi di banchina verso levante. Fra le novità di questo avvio di anno intenso per il principale scalo container italiano anche il prossimo abbattimento del molo ro-ro e la recente inaugurazione del secondo binario, opera propedeutica per arrivare al 2023 con la possibilità di formare treni di standard europeo da 750 metri direttamente nel perimetro del bacino portuale.

Stampa