APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
20/06/18 12:53

Anche Comune e Autorità Portuale plaudono alla generosità degli armatori genovesi

L’edizione numero 14 dell’Invitational Shipping Pro-Am al Golf di Rapallo per beneficenza consegna un ricco assegno a sostegno dell’attività della FMRB del Gaslini

Sono sempre bene aperti i cordoni della borsa degli armatori genovesi quando si tratta di fare beneficenza.

E così anche l’edizione numero 14 dell’Invitational Shipping Pro-Am svolta presso il Circolo Golf e Tennis di Rapallo ha consegnato un ricco assegno a sostegno dell’attività della Fondazione Malattie Renali del Bambino (FMRB) che opera in favore del Gaslini del valore finale di 120mila euro.

A questi si possono sommare i circa 22mila euro raccolti durante l’asta benefica – con prodotti e servizi di pregio, quali ad esempio, per restare in ambito marittimo, una crociera della Costa ed un viaggio in traghetto della GNV – indetta durante la cena di gala, che ha radunato oltre 200 partecipanti in un’atmosfera serena e conviviale.

L’evento, come da felice tradizione, instaurata in tandem nel 2004 da Alessandra Grimaldi e Stefano Messina, ha visto scendere sul green imprenditori, manager e professionisti del mondo dello shipping e dell’economia territoriale (quasi tutti soci al Golf Club di Rapallo), nonché alcuni noti volti sportivi di ex calciatori e l’inossidabile Lea Pericoli. La ‘lady del tennis azzurro’ - della quale si ricorda anche la grande amicizia con la Professoressa Rosanna Gusmano, fondatrice del FMRB (entrambe legate dal forte impegno sociale rivolto alla prevenzione e alla ricerca del cancro) - è stata madrina di questa straordinaria giornata, a sostegno di un’organizzazione i cui ricercatori da ormai quasi 15 anni si sono occupati di importanti studi internazionali, tra cui il Cure GN, condotto in collaborazione con Stati Uniti e Canada e sostenuto dal National Institute of Health americano, a cui il laboratorio di Nefrologia del Gaslini è l’unico centro europeo a partecipare.

Tra i generosi sponsor, molte aziende dello shipping e dei trasporti genovesi (anche ‘forestiere’), fra cui: Ambra Mar Srl, Amico & Co. Srl, Auscomar Srl, Banchero Costa Insurance Broker Spa, Cambiaso Risso Marine Spa, Carbofin Spa, Cigisped Srl, Coeclerici Spa, D'amico Societa' Di Navigazione Spa, Diego Cali' & C. Srl, E. Solari Assicurazioni Srl, Grimaldi Holding Spa, Gruppo Cauvin, Gruppo Messina Spa, Lagomarsino Anielli Srl, Marine Consultant & Services Srl, Metco Spa, P.L. Ferrari & Co. Srl, Perseveranza Spa Di Navigazione, Rimorchiatori Riuniti Spa, Scorpio Ship Management Sam, Sea Quest Marine Project Management Ltd, Sisam Agenti Srl, Stazioni Marittime Genova Spa, Stc Spa, Tarros Spa, Viacava Yacht Service Srl

La bella serata è stata anche ‘benedetta’ dalla presenza del Sindaco di Genova, Marco Bucci, e di Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità Portuale del Mar Ligure – i quali hanno mosso un sentito plauso all’iniziativa filantropica dello shipping genovese - a sottolineare la valenza ormai anche istituzionale raggiunta dall’evento.

 

A.S.

Stampa