APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
07/11/18 14:30

AAL si insedia a Genova

La compagnia di Singapore specialista del segmento multipurpose apre un ufficio nel capoluogo ligure sotto la guida del Chartering Director Alessandro De Vincentiis e della presidente Michela Villa

Sarà guidata da Michela Villa e Alessandro de Vincentiis, che già formavano lo staff di OWC OceanWise Chartering Italia, il neonato presidio italiano di AAL, con sede a Genova.

La compagnia singaporiana ne ha annunciato in questi giorni l’apertura, motivandola con la necessità di rispondere alla “crescente domanda” osservata nella Penisola per servizi tramp e project “più competitivi” rispetto all’offerta attuale.  

Il nuovo ufficio, ha evidenziato ancora AAL – nata in Olanda nel 1995 come Austral Asia Line, dal 2009 di base a Singapore e dal 2015 identificata solo con l’acronimo – rafforzerà il network europeo della compagnia in un’area che sta sperimentando crescita e sviluppo, in particolare in un settore come quelle delle energie rinnovabili.

Più nel dettaglio, de Vincentiis ha spiegato che - grazie sua ventennale conoscenza del mercato dello shipping locale (decennale è invece quella della collega Villa) - ha potuto assistere direttamente agli alti e bassi del settore MPV (Multi Purpose Vessels), reduce in particolare da un periodo, quest’ultimo, molto difficoltoso. Ma oggi, ha poi continuato il manager, “sono sinceramente emozionato dal vedere una rinascita della domanda di trasporti di tipo project cargo dall’Italia verso mercati come Asia, Africa, Australasia e USA”. Il valore aggiunto della nuova proposta è che “conosciamo molto bene i caricatori locali” e questo, in combinazione con la reputazione globale di AAL, “ci mette in una posizione di vantaggio per coprire le loro necessità”.

Dal canto suo Felix Schoeller, Global General Manager della compagnia, ha ricordato come i clienti italiani potranno beneficiare non solo dei due servizi ‘semi-liner’ – ovvero collegamenti che AAL offre con cadenza regolare mensile, con flessibilità su porti di carico e scarico - Asia-Nord America–Europa ed Europa–Medio Oriente–Asia & Australia, ma anche dell’offerta di tipo tramp, i due rami di attività che, insieme a quello dei collegamenti liner, costituiscono insieme l’offerta della compagnia, e sulle quali è impiegata una flotta di navi multipurpose ad heavy lift (di proprietà o noleggiate), tra cui unità della sua classe A (da 31.000 dwt) ed S (da 19.000 dwt)

Tornando all’ufficio genovese, Schoeller ha aggiunto che questo lavorerà a stretto contato con l’hub europeo di Amburgo, diretto dal General Manager Eike Muentz. Come accennato, Michela Villa e Alessandro de Vincentiis, che ne compongono lo staff, dal 2015 erano già parte dello staff di OceanWise Chartering Italia, nata come joint venture dalla collaborazione tra la stessa AAL e Peter Döhle di Amburgo.


 

Stampa