APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
28/12/18 15:16

Incidenti e ‘battaglie’ navali tengono banco su S2S anche nel 2018

Nella Top 20 degli articoli più letti del sito spiccano ancora gli eventi disastrosi e gli scontri tra armatori nostrani. Ma non mancano le buone notizie

Anche per il 2018, la classifica dei 20 articoli più letti su Ship2Shore è stata dominata da notizie relative a incidenti, fallimenti, cessioni e scontri tra operatori, in linea con il principio secondo il quale sono soprattutto gli eventi negativi ad attirare curiosità e click dei lettori.

È il caso del crollo di una gru a Barcellona provocato da una nave di GNV, news (corredata da video e immagini spettacolari) che domina dal primo posto la Top 20, ma anche della nave di MSC finita contro una banchina in Honduras (4a posizione) e dei danni provocati dal maltempo nei porti italiani lo scorso mese di ottobre (13ma posizione). Ben presenti nell’elenco sono però anche le ‘cattive notizie’ relative alle sorti aziendali di diverse compagnie di navigazione, in particolare quelle relative a fallimenti (il terzo posto in assoluto, per interesse dei lettori, è dell’articolo che parlava di quello di RBD Armatori, mentre la lista è chiusa dalla notizia del fallimento di D’Amato e del relativo reclamo della proprietà alla sentenza). Interessanti per i lettori di Ship2Shore, com’è naturale, anche le cessioni e acquisizioni societarie (quella, poi non concretizzatasi, di Liberty Lines a Marnavi, raggiunge il 4o posto, mentre il passaggio del 100% di New TTT Lines a Grimaldi si piazza all’11esimo). Anche l’operazione di ristrutturazione di Navigazione Montanari (anticipata da S2S, come molte delle notizie precedenti) ha avuto grande riscontro, arrivando al 10mo posto, così come l’inserimento delle esposizioni finanziarie di Messina, Scerni e Finbeta nella lista dei crediti incagliati considerati cedibili da Carige, al 7mo.

L’altro filone che da anni catalizza l’attenzione del pubblico di S2S è quello dello scontro tra Grimaldi e Onorato, che anche nel 2018 ha trovato spazio nella Top 20 con due news: quella delle ‘richiesta danni’ del primo al secondo per la scarsa manutenzione di due navi noleggiate (15esima) e quella dell’approdo sulla piattaforma Change.org di due petizioni in linea con le posizioni espresse dai due armatori (16esima). Al di là delle contrapposizioni, i rispettivi gruppi hanno comunque nell’elenco una presenza importante per le loro attività, operative o menno. Grimaldi, oltre che per la già citata acquisizione della totalità di New TTT Lines, finisce nell’elenco per l’annuncio di acquisti di navi data nel corso della convention ALIS (6° posizione), mentre il rivale Onorato per la decisione (poi rivista) di accentrare il cargo toscano di Moby a Livorno (8va) e il raddoppio della Napoli-Catania di Tirrenia (14esima), ma anche per l’opposizione della Tirrenia in Amministrazione Straordinaria all’annunciato reverse merging tra le due compagnie (18esimo). L’ex compagnia di Stato è peraltro presente nell’elenco anche per l’indagine a carico di Franco Pecorini per il relativo default, secondo la procura di Roma provocato per conseguire “ingiusti profitti” (12esima).

Non poteva mancare nella lista il nome di Gianluigi Aponte e della sua MSC: oltre che per gli incidenti già citati (relativo però all’attività crocieristica e a quella della controllata GNV), il gruppo ginevrino finisce nell’elenco per lo scontro con il socio Contship a Gioia Tauro (17esimo) e per la visita del suo patron a Genova, in cui Aponte confermava l’intenzione di andare avanti con i dossier Calata Bettolo e Messina.

In alta posizione (nona) anche il debutto, sempre di MSC, nell’attività ro-ro, mentre resta da rilevare che a differenza di quanto avvenuto negli ultimi anni, sul podio riesce finalmente a finire anche una notizia senza risvolti negativi come quella del varo del traghetto a GNL di Caronte&Tourist, seconda news più letta del 2018.

 

F.M.

Ecco la classifica dei 20 articoli più cliccati nel 2018

1. Un traghetto di GNV provoca il crollo di una gru a Barcellona

2. Varato il traghetto a GNL di Caronte&Tourist

3. Dichiarato il fallimento di RBD Armatori

4. La MSC Armonia finisce contro la banchina in un porto dei Caraibi

5. Morace a un passo dalla cessione di Liberty a Marnavi

6. Grimaldi acquista 6 nuovi ro-ro, 3 traghetti e chiede spazio a Napoli

7. Banca Carige “mette in vendita” tre armatori liguri

8. Moby accentra il cargo toscano a Livorno

9. MSC lancia il suo primo servizio ro-ro

10. In corso il cambio di proprietà (e bandiera) di mezza flotta Montanari

11. Grimaldi pronto ad acquisire il 100% di New TTT Lines

12. Pecorini indagato per il default di Tirrenia

13. Quattro incidenti navali in 48 ore nei porti italiani

14. Tirrenia raddoppia sulla Napoli-Catania

15. Grimaldi chiede i danni a Onorato per ‘cattiva manutenzione’ delle sue navi

16. La battaglia Tirrenia – Grimaldi si sposta su internet

17. MSC all’attacco di Contship e di Agostinelli su Gioia Tauro

18. Tirrenia in A.S. ricorre in tribunale contro la fusione Moby-CIN

19. Aponte a Genova: “Andiamo avanti su Bettolo e Messina”

20. Fallimento per D’Amato di Navigazione ma la proprietà non ci sta

TAG : Ship2Shore S2S
Stampa