APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
23/04/19 09:18

Flying Angels Foundation: tutelare il diritto alla vita ed alla salute dei bambini diventa anche responsabilità sociale per le aziende

Nel mondo ci sono migliaia di bambini gravemente malati che vivono in Paesi dove mancano ospedali qualificati e medici specializzati: per loro l’unica speranza di vita è raggiungere, nel minor tempo possibile, una struttura che possa accoglierli e offrire le cure necessarie, spesso in un paese molto lontano, attraverso un volo aereo.

Perché nasce la fondazione

Flying Angels nasce nel 2012 in seguito ad una storia tragica: quella di un bambino di pochi giorni nato in Romania con una grave cardiopatia che non ha superato le poche ore necessarie per organizzare il suo trasferimento aereo verso le cure salvavita. 
La fondazione oggi opera in modo concreto per garantire ai bambini gravemente malati nel mondo il diritto alla salute, acquistando i biglietti aerei in modo che possano raggiungere tempestivamente le cure di cui hanno disperatamente bisogno.

Dal 2012 Flying Angels ha raggiunto più di 1600 bambini di oltre 70 paesi nel mondo, finanziando circa 3.000 biglietti aerei, inclusi quelli di oltre 50 missioni, grazie alle quali medici volontari hanno fornito pronto intervento e formazione in paesi in via di sviluppo.

Come opera la fondazione

In contatto con diverse organizzazioni non profit (ad oggi più di 70 in Italia e circa 18 all’estero) che segnalano le richieste di aiuto, Flying Angels si occupa di organizzare, nel minor tempo possibile, viaggi salvavita. Dopo aver coinvolto il proprio Comitato Scientifico, costituito da medici volontari di diverse specialità - reperibili 24 h - che valutano in modo approfondito la storia clinica di ogni bambino in base ai criteri di gravità, non operabilità in loco ed urgenza, la fondazione procede all’acquisto dei biglietti aerei, selezionando le migliori soluzioni di trasporto e supportando, laddove ce ne fosse bisogno, le complesse pratiche burocratiche per il rilascio dei visti.
 

Il futuro dei bambini nel mondo: una responsabilità individuale e multistakeholder

Sono diversi i soggetti che collaborano con Flying Angels per consentire ai piccoli malati di avere un’opportunità di vita: organizzazioni no profit, medici, ospedali e donatori, grazie ai quali è stato possibile aiutare sempre più bambini.
Ogni intervento è possibile grazie a chi sceglie di dare fiducia alla fondazione, ritrovando nel futuro di ogni bambino aiutato la più grande, impagabile soddisfazione.
Le richieste però crescono continuamente.
Per questo motivo Flying Angels si impegna nel coinvolgere sempre più le aziende in progetti di responsabilità sociale:  volontariato aziendale, partecipazione congiunta ad eventi, progetti ad hoc, promozione e sensibilizzazione dei dipendenti sono alcuni esempi delle attività che un’azienda può intraprendere insieme a Flying Angels per salvare concretamente la vita di un bambino.

Realtà come Cambiaso Risso e Rimorchiatori Riuniti hanno contribuito a definire la vision stessa di Flying Angels e tutt’ora partecipano attivamente coinvolgendo i propri stakeholder (dipendenti, clienti, fornitori) alle attività della fondazione, fornendo un preziosissimo e costante supporto.

Quando un bambino sta combattendo per la vita, la possibilità di raggiungere tempestivamente un ospedale specializzato è essenziale. Ogni contributo può fare la differenza: cerchiamo un modo per farlo insieme.

https://www.flyingangelsfoundation.org/aziende/

Flying Angels Foundation

Via San Luca 2 - 16124 Genova – Italia  
+ 39 010 0983277  -  info@flyingangelsonlus.org

zoom

TAG : S2S SEGNALA
Stampa