APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
10/07/18 17:41

Pastrello Autotrasporti rileva un’area in porto a Marghera

Tramite la controllata Ropax ha acquisito per 8 milioni una fetta delle superfici messe in vendita da AFV Beltrame

L’azienda veneziana Pastrello Autotrasporti asseconda la propria esigenza di spazi operativi con un investimento da circa 8 milioni di euro per l’acquisto di un’area da 83.000 mq nel porto di Marghera. Lo rivela una nota dell’advisor immobiliare GVA Redilco che, operando su incarico del gruppo siderurgico AFV Beltrame, ha annunciato la cessione di un’area di oltre 83.000 mq a Ropax, azienda parte del gruppo Pastrello Autotrasporti, importante società di trasporti nazionali e internazionali. 

GVA Redilco precisa che l’area in questione “aveva una superficie fondiaria di quasi 200.000 mq, con questa e la precedente cessione di un’ulteriore porzione di 34.000 mq, resta quindi solo un’ultima porzione di circa 81.000 mq comprensiva di banchina di 350 metri di lunghezza e con affaccio su uno dei principali canali navigabili”.

Il presidente di Pastrello Autotrasporti, Roberto Pastrello, confermando questo investimento spiega che “sul totale di 83.000 mq di aree, circa 34.000 sono coperti e lì offriremo le tradizionali attività retroportuali per le merci. Il resto dell’area verrà utilizzato come parcheggio per i nostri mezzi”. Attualmente, spiega ancora, “l’azienda dispone di 300 semirimorchi e di 48 trattori che servono per il trasporto su gomma di container, merci varie e carichi eccezionali”.

N.C.

Stampa