APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
17/10/16 09:24

Circle continua il suo processo di crescita e consolidamento del framework proprietario MILOS

La IT company ha appena rilasciato il nuovo modulo Customs Registers

Circle Milos

== COMUNICAZIONE AZIENDALE ==

Il mondo della logistica e dei trasporti, sia in Italia che a livello internazionale, è in un momento di forte cambiamento. Si è assistito infatti nel corso degli ultimi anni alla fusione di grandi operatori del comparto dello shipping, nonché proprio in queste ultime settimane al crollo di un colosso come Hanjin.

In questo contesto, molti attori, sia pubblici che privati, si stanno rapidamente muovendo per efficientare le proprie procedure nell’ottica di migliorare le performance.

Circle in questi ultimi mesi del 2016, sta accompagnando in questo percorso alcune importanti operatori del settore che hanno scelto di utilizzare l’innovazione tecnologica e di processo come leva strategica per la propria competitività sul mercato.

Nello specifico Circle ha recentemente rilasciato il nuovo modulo MILOS Customs Registers per Terminal San Giorgio (TSG), società di proprietà del Gruppo Gavio, che si trova nel porto di Genova, coprendo una superficie complessiva di 206.000 mq. TSG è uno dei principali terminal multipurpose nell’ambito del Porto di Genova e gestisce l’intera gamma di prodotti chiave, come contenitori, rotabili industriali, breakbulk, Ro-Ro Cargo.

Con il nuovo modulo Customs Registers, sono state aggiornate le funzionalità relative alla gestione del registro estero e del registro doganale, è stata integrata la funzionalità per la gestione del registro IVA, nonché completati gli adeguamenti per le future evoluzioni del New European Customs Code (obiettivi 2017-2020). Grazie a questa ultima evoluzione, Circle ha ulteriormente completato la componente di gestione degli aspetti doganali offerti agli attori della logistica, che si aggiungono al MILOS Customs Corridor, il modulo per la gestione full digital dell’innovativa procedura doganale dei fast corridors, nonché al MILOS Dashboard, innovativo cruscotto di monitoraggio proattivo e full digital per tutte le merci lungo la catena logistica internazionale intermodale.

Circle ha inoltre recentemente supportato l’Autorità Portuale di Ravenna, in partnership con Vitrociset nell’ambito del progetto finanziato dall’Unione Europea Easyconnecting, alla realizzazione di una piattaforma software in grado di gestire il terminal traghetti di Ravenna nelle componenti di varco - Milos Gate Automation, di piazzale Milos Yard e di imbarco e sbarco dei mezzi – Milos Back Office, ottimizzando e velocizzando significativamente le procedure del terminal.

Circle ha infine accompagnato Lugo Terminal, una società operante nel mondo della logistica dal 1999 e localizzata al centro della Romagna, a Lugo, e nel sud Italia a Giovinazzo, nel lancio di due nuovi servizi logistici, nell’ottica di potenziare la propria presenza sul mercato.

Per poter affrontare in modo appropriato le sfide derivanti dalle nuove prospettive di crescita, Lugo ha infatti scelto di farsi accompagnare in questo percorso di digitalizzazione e di automazione delle procedure e delle attività operative da Circle, in qualità di partner tecnologico.

In questa prima fase, Lugo ha implementato il modulo Milos Booking, che permette di gestire in modo completamente digitalizzato le operazioni di booking, e il modulo Milos Rail Management, che permette a Lugo Terminal di gestire le operazioni di planning dei treni sulle proprie tratte commerciali.

Nelle prossime settimane, nuove funzionalità innovative saranno integrate e nuovi moduli saranno implementati. In particolare Lugo Terminal adotterà il modulo Milos Mobile, per semplificare le operazioni di handling attraverso l’utilizzo di una applicazione mobile istallata sui palmari in dotazione agli operatori di piazzale, il modulo Milos Gate, per automatizzare le operazioni ai varchi ed il modulo MILOS Weight verification, per digitalizzare ed automatizzare l’interscambio delle informazioni relative alla Verified Gross Mass con gli stakeholder interessati, MILOS Rail connector per scambiare i dati delle distinte treno con vettori ferroviari e gestione della manovra.

Grazie a queste ultime evoluzioni, il framework innovativo proprietario di Circle, MILOS, si completa ulteriormente, offrendo una soluzione modulare e altamente configurabile capace di semplificare ed ottimizzare una molteplicità di attività e procedure logistiche altamente interconnesse.

 

Circle_logo_alta_2016

Stampa