APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
12/03/20 15:20

Business as usual per Bedeschi

La collaborazione tra l'azienda padovana e il porto di Ashdod prosegue con la fornitura di due nastri trasportatori per granaglie

Prosegue il feeling tra Bedeschi e il porto di Ashdod.
L'azienda veneta ha annunciato la firma di un accordo – questa volta la controparte è l'EPC contractor Lesico – per la fornitura di due nastri trasportatori con tecnologia Veckom, che verranno utilizzati per la movimentazione di granaglie. I due impianti andranno a integrarsi con altri sistemi, forniti sempre da Bedeschi, per la gestione di questa rinfusa nel porto israelianno.
In particolare la società padovana negli anni scorsi aveva raggiunto accordi per fornire allo scalo un sistema di scaricamento (ship unloader, consegnato già assemblato) e tre tramogge semoventi con capacità di 800 ton/h. Il primo oggi è in via di installazione, le altre in fase di commissioning. A regime i due nastri andranno a operare ricevendo grano dal sistema di scarico.

TAG : Handling
Stampa