APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
07/12/18 16:10

Arrivata a Vado la prima gru di banchina

Altre tre STS (ship-to-shore) sono attese nel terminal entro la primavera del 2019

Ci vorranno circa due settimane per sbarcare la prima gru di banchina del terminal di Vado Ligure di APM Terminal, arrivata questa mattina dalla Cina dopo un viaggio di circa due mesi a bordo di una nave che trasportava anche 4 ARMG, pure destinate alla struttura vadese.

Alta oltre 90 metri, la maxi-gru – si legge in una nota del gruppo - ha una portata di 65 tonnellate in configurazione twin lift e 100 in configurazione sotto gancio, pesa circa 1.800 tonnellate e ha uno sbraccio in grado di manovrare fino a 23 file di container in senso orizzontale. I test per la sua entrata in funzione dureranno alcuni mesi.  Altre tre STS (ship-to-shore) sono attese a Vado nella primavera 2019 e supporteranno il primo avviamento dell’attività del terminal, previsto entro la fine dello stesso anno.

Quanto alle quattro gru ARMG, si tratta del secondo gruppo di mezzi di questo tipo nello scalo, dopo le prime sei consegnate lo scorso aprile. In totale saranno 21, a regime, le gru di piazzale in servizio nel terminal.

Stampa