APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
14/05/19 15:59

A Contship ed Eurogate quasi il 50% del terminal container 3 di Tangeri

Il gruppo italiano, insieme alla sister company Eurogate, detiene ora metà delle azioni (meno una) della società che gestirà la struttura

L’operazione che permetterà a Contship di raddoppiare la sua presenza nel porto di Tangeri è stata completata. Lo si apprende da un comunicato di Marsa Maroc nel quale il gruppo portuale marocchino spiega che si è concluso l’aumento di capitale della controllata Marsa International Tangier Terminals SA, la società che detiene la concessione per la costruzione e la gestione del TC3, uno dei due terminal container di Tanger Med 2, estensione del porto principale Tanger Med, oggi in fase di completamento.
L’operazione, come già noto, consiste nell’ingresso nell’azionariato di MINTT di Eurogate e di Contship, che insieme ora detengono “il 50% delle azioni meno una” della società. Di conseguenza a Marsa Maroc, che prima la controllava interamente, resta ora in mano il “50% delle azioni più una”. Il terminal – la cui entrata in funzione è prevista verso la metà del 2020, “sarà gestito congiuntamente dai tre partner”. A regime la struttura avrà capacità di 1,5 milioni di TEU, una banchina di 800 metri e aree operative di 36 ettari.

F.M.

Stampa