APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
11/02/15 18:06

Ripristinato il collegamento Gioia Tauro – Bari al servizio di Maersk

La linea sarà riattivata in concomitanza con il ritorno della compagnia nello scalo calabrese

Il prossimo ritorno a Gioia Tauro di Maersk– le cui navi scaleranno nuovamente l’hub a partire dal prossimo 25 febbraio, nell’ambito del servizio East-West network - porterà con sé anche il ripristino del collegamento intermodale dal porto calabrese verso Bari.

Lo hanno annunciato oggi Maersk Italia e GTS Rail, la società che agirà come operatore ferroviario (la consorella GTS Spa offrirà invece servizi di terminal e di trazione stradale per servizi door).

I collegamenti con la Puglia – hanno spiegato - prevedono treni interamente dedicati alla compagnia danese, con partenze che saranno schedulate in modo da garantire le migliori connessioni sia import che in export, “collegando di fatto il treno direttamente al ciclo nave” e quindi trattando Bari “come un terminal inland di sbarco/imbarco”. Una intermodalità che – stimano le due società – consentirà di togliere dalla strada almeno 400 camion ogni settimana.

Ogni treno avrà la capacità di 64 TEU e potrà ospitare container high cube oltre che merci pericolose; in importazione sarà possibile far viaggiare le merci scortate da un documento T1 al fine di poter gestire su Bari tutte le formalità doganali.

TAG : Intermodale
Stampa