APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
30/01/15 17:40

Il Torello dell’autotrasporto cambia casa al Nord

La società irpina diversifica il business all’intermodale e alla logistica, amplia e modernizza la flotta

Torello Trasporti

A coronamento di un anno ricco di eventi, Torello Trasporti ha spostato la sede da Guardamiglio (Lodi) a Piacenza presso un capannone con una superficie di circa 10.000 mq, con 500 mq di uffici, 1.000 mq di celle frigorifere a temperatura da 0° in su e 6.000 posti pallet scaffalati. Qui sono ospitati sia gli uffici della Torello completistica che quelli della logistica, le sezioni DIF e Top Rail.

“Una struttura più funzionale ed efficiente in cui, accanto alle funzioni operative tipiche di deposito e movimentazione interna al magazzino, espletare funzioni amministrative per la gestione dei flussi informativi” commenta la società di origine irpina. “Oggi bisogna fare delle scelte rapidamente e con decisione per consentire alla propria azienda di proporsi sul mercato con servizi completi e aggiornati. In quanto azienda con una consolidata esperienza e professionalità, utilizziamo le più avanzate tecnologie sia in ambito di trasporto che di gestione del magazzino. La nostra è una sfida ambiziosa; abbiamo sempre agito per essere vicino al cliente, alle sue esigenze e per lavorare in modo mirato al raggiungimento degli obiettivi. Il nostro obiettivo, già forti di un fatturato annuo di 80 milioni di euro, è potenziare l’offerta logistica in un’ottica di soddisfazione del cliente, presenza attiva e capillare sul mercato. Il parco veicolare conta 600 automezzi all’avanguardia tecnologica che quotidianamente raggiungono tutti i Paesi dell’Unione Europa fino alla Russia”.

In questi giorni la società fondata da Nicola Torello nel 1975 e attualmente guidata dai figli Umberto (che coordina l’area fleet e clienti), Concetta (a capo dell’area amministrazione) e Antonio (leader del reparto tecnico e logistico) ha ottenuto un riconoscimento della qualità dei processi aziendali dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che ha riconosciuto valido, per la IV edizione, il progetto di formazione continua e aggiornamento che vede coinvolti tutti i dipendenti dalla sede di Montoro Inferiore (Avellino) a quella di Piacenza. I temi affrontati riguardano sicurezza stradale, qualità, sicurezza alimentare (HACCP ed IFS Logistic), contrattualistica, fiscalità e trasporti e hanno l’obiettivo di arricchire il background dei dipendenti.

“Capitale umano e competenze sono risorse chiave di crescita economica, capaci nel lungo tempo di generare un incremento della produttività. Migliori prestazioni equivalgono a un maggiore successo dell’impresa sul mercato oltre che un ritorno positivo in termini di immagine. Torello Trasporti è perfettamente consapevole dell’impatto del proprio business sull’ambiente e per questo siamo alla ricerca costante di soluzioni che ci aiutino a tutelare/salvaguardare il mondo nel quale viviamo”.

In quest’ottica si colloca la scelta dell’acquisto di un veicolo test metano fornito da IVECO - dalle seguenti caratteristiche: motore 7800 cc-330 cv, capienza serbatoio 110 lt, autonomia 350/400 km -

che va ad  arricchire il vastissimo parco circolante di veicoli, lo scorso agosto corroborato dalla fornitura di 10 nuovi trattori TGX EfficientLine Euro 6 della MAN. La collaborazione con la casa tedesca era iniziata nel settembre 2012 con l’acquisto di tre TGX 18.480 EfficientLine Euro 5.

Come dicevamo, il 2014 è stato un anno scoppiettante per una realtà ex artigianale, nata allorquando a metà anni ’70 Nicola Torello iniziava a percorrere le lunghe autostrade italiane munito solo di tanta passione per il mestiere.

A luglio la società è diventata  partner di eccellenza del business della intermodalità tramite Top Rail, network intermodale su rotaie lungo l’asse di collegamento Nord-Sud con terminal localizzati lungo l’asse Bologna, Ferrara, Prato, Pisa, Bari, Piacenza, Milano e Caserta.

Tra i clienti Torello vanta alcune grandi aziende di produzione e distribuzione nazionali e internazionali come: DHL, Decathlon, McDonald, Unilever, Parmalat, Nestlè, Michelin, Krafft, Mars, Galbani, Lactalis, Inalca.

L’autotrasportatore ha da tempo avviato una politica espansionistica, orientata ad investimenti mirati nelle aree emergenti, che ha permesso di concretizzare una fattiva collaborazione con la TN Logistica Romania, collocata a Pitesti nel cuore economico della Romania, a 60 km dalla capitale Bucarest, dove è rilevante la presenza di infrastrutture logistiche e reti ferroviarie. Per l’offerta del servizio dispone di un parco veicolare di automezzi centinati, cassonati e soprattutto frigoriferi.

TN Logistica SK S.r.o. nasce agli inizi del 2007 e nell’ultimo quadriennio ha triplicato i traffici commerciali coi Paesi dell’Est d’Europa.

Nel 2009 era nata la TN Service, rete di assistenza e riparazione svolta da tecnici specializzati in grado di garantire anche servizi di engineering, formazione, accompagnamento e monitoraggio.

Già presente sul mercato del freddo e del fresco per la distribuzione delle merci a carico completo, Torello ha rafforzato questo business con l’acquisizione del DIF Distribuzione Italiana Freschi, primo network nazionale specializzato nella distribuzione di merce a temperatura controllata 0°-4°.

Angelo Scorza

Angelo Scorza

Stampa