APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
07/06/18 18:41

Due nuovi inquilini all’interporto Vespucci

A Guasticce si insediano Ram Oil&Gas e NEC Srl, specializzate nella realizzazione di impiantisca industriale

Due nuove imprese si sono insediate nell’Interporto di Guasticce: sono Ram Oil&Gas e NEC Srl, diventate entrambe nelle ultime settimane proprietarie di un ufficio direzionale nella Palazzina Vespucci.

Entrambe sono specializzate nella realizzazione di impiantisca industriale per i settori Oil&Gas e petrolchimico e, spiega una nota dell’AdSP di Livorno, portano complessivamente in dote al Polo di Guasticce un totale di 40 dipendenti, oltre a un know how nell'ambito dell'ingegneria, dei sollevamenti, delle costruzioni, montaggi e manutenzioni di impianti.

“Parallelamente all’acquisto degli uffici – ha aggiunto l’AD di Ram Alessandro Ceccotti - stiamo avviando un’officina per la produzione di impianti modulari ed autonomi preassemblati (Skid). A breve ne costruiremo tre per BHGE Nuovo Pignone, cliente storico di Ram Oil&Gas”.

Con questi ultimi insediamenti, spiega ancora l’authority, il tasso di occupazione di Palazzina Vespucci, supera il 75%: l’obiettivo è di arrivare a un utilizzo totale entro la fine del 2018.

“L’Amerigo Vespucci – ha commentato l’amministratore delegato dell’Interporto Bino Fulceri - viene considerato sempre di più come un asset strategico per il sistema portuale dell’Alto Tirreno. A dimostrarlo è l’interesse crescente da parte delle imprese.  I risultati raggiunti dimostrano come saper affrontare le sfide del mercato puntando sulla qualità e sui servizi sia una scelta gestionale vincente”.

 

 

TAG : interporti
Stampa