APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
12/09/18 11:06

Confetra incontra Invitalia

L’AD dell’agenzia Arcuri intende promuovere la conoscenza delle misure a sostegno delle imprese, anche dei trasporti e della logistica

I rappresentanti delle 19 federazioni che aderiscono a Confetra hanno incontrato Domenico Arcuri, AD di Invitalia, l’agenzia del Governo – precisamente fa capo al Ministero dell’Economia – che ha il compito di dare impulso alla crescita economica del Paese, rilanciare le aree di crisi e anche di gestire gli strumenti di politica industriale come incentivi, agevolazioni, Contratti di Programma, Accordi di Sviluppo destinati, tra gli altri, alle imprese manifatturiere e logistiche.

In particolare, solo per i nuovi Contratti di Programma, Invitalia è beneficiaria di 800 milioni di euro a seguito dell’ultima Delibera CIPE, destinati a sostenere, nei prossimi tre anni, progetti di investimento sull’intero territorio nazionale avanzati, appunto, anche da aziende operanti nei settori della logistica, dei magazzini, del trasporto e movimentazione merce.

“In tale ambito, ad oggi, solo tre progetti sono stati presentati, di cui due approvati e uno in corso di valutazione, riguardanti magazzini per il freddo e terminal portuali” ha però evidenziato Arcuri, dicendosi disponibile a moltiplicare le occasioni di incontro e confronto, anche direttamente con le imprese e sui territori, per “favorire la massima diffusione delle strategie di sostegno alle imprese più complessive, ma anche delle specifiche misure rivolte alle imprese del settore”.

All’incontro hanno partecipato anche il Direttore Generale Ivano Russo e il Vice Presidente di Confetra Guido Nicolini che ha commentato: “Cogliamo con soddisfazione la disponibilità dell’Agenzia, e fin da oggi siamo impegnati in un percorso comune di confronto e condivisione per offrire nuovi servizi alle categorie produttive che Confetra associa. Questo è uno dei modi migliori per svolgere la nostra funzione di rappresentanza”.

Nicolini ha poi sottolineato la necessità di “progetti quadro che si rivolgano all’intera Supply Chain logistica e che coinvolgano direttamente il Governo e le sue articolazioni tecniche impegnate sulle diverse tematiche, dall’ICE per l’internazionalizzazione ad Invitalia per le politiche di sostegno alle imprese”. Anche di questi temi si discuterà nell’Assemblea Pubblica della Confederazione, che si terrà il prossimo 17 ottobre a Roma, e che sarà conclusa dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli.

TAG : Associazioni
Stampa