APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
13/07/18 15:53

Completata la squadra di Toninelli

Mix fra funzionari rodati ed esterni per riempire le caselle principali dello staff del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Mancano ancora le deleghe ai sottosegretari (Michele Dell’Orco, Armando Siri, Edoardo Rixi) e latitano pure le comunicazioni ufficiali, ma secondo svariate fonti lo staff tecnico del neo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sarebbe stato completato in questi giorni.

Al vertice delle due strutture che rappresentano la duplice anima del dicastero sarebbero appena state nominate, infatti, Elisa Grande (Dipartimento Trasporti) e Assunta Luisa Perrotti (Dipartimento Infrastrutture). Carriera tutta ministeriale per la prima, al MIT già da qualche anno (ufficio legislativo prima e dipartimento infrastrutture poi), prima di una parentesi al CIPE; la seconda ha lavorato al MEF dal 1994 al 2011, passando poi all’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (l’attuale ANAC) e nel 2014 all’ART – Autorità di Regolazione dei Trasporti, di cui è capo di gabinetto del presidente Andrea Camanzi. Funzionario ministeriale di lungo corso nonché ex presidente di ANSF (Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria), Alberto Chiovelli, dal 2014 capo del personale del MIT, guiderà la Struttura Tecnica di Missione.

Capo di gabinetto sarà il costituzionalista Gino Scaccia, ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico dell'Università di Teramo e docente di diritto costituzionale dell'Università Luiss Guido Carli, a Roma. Il magistrato del Tar del Lazio Alfredo Storto guiderà l’ufficio legislativo, Gaetano Marzulli, avvocato e segretario particolare di Toninelli alla Camera, la segreteria e Dimitri Dello Buono, Tecnologo presso Consiglio Nazionale delle Ricerche (definizione tratta dal suo curriculum) la segreteria tecnica del Ministro. Da capire solo se Massimo Sessa manterrà il suo incarico di presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Stampa