APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
06/02/20 10:48

Anche CMA CGM sale in carrozza

Il liner francese, in collaborazione con GTS, lancia il nuovo Piacenza Rail Shuttle che collegherà 3 volte a settimana il porto Genova con l’hub emiliano

Dopo MSC, che a questo scopo ha costituito le due apposite società Medlog e Medway, anche il liner francese CMA CGM ha deciso di scendere a terra e poi di salire ‘in carrozza’ per organizzare direttamente un servizio ferroviario merci.

La relazione, operata in collaborazione con GTS (che fornirà la trazione) – spiega la compagnia francese in una nota – si chiamerà Piacenza Rail Shuttle e connetterà il porto di Genova con il centro logistico di Piacenza.

Il primo treno di questo nuovo servizio partirà da Genova tra pochi giorni, l’8 febbraio, e da quel momento saranno 3 le partenze settimanali (capacità per tratta di 52 TEUs) che raggiungeranno l’hub piacentino, “da cui i clienti del gruppo – assicura CMA CGM – potranno avere accesso a più di 1.700 località attraverso le regioni industriali di Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto”.

Nel porto di Genova, le partenza del nuovo shuttle ferroviario saranno coordinate con gli arrivi delle navi del liner francese, in modo da poter garantire ai caricatori una connessione regolare e senza interruzione, ideale prosecuzione dei servizi AMERIGO (Mediterraneo – Nord America East Coast), MEX (Mar Mediterraneo – Medio Oriente/India), NEMO (Nord Europa – Mar Mediterraneo – Australia – Sud Asia – Sub-continente Indiano) e SIRIUS (East Coast Sud America – Mediterraneo Occidentale).

Nella sua nota, il carrier d’Oltralpe sottolinea come il neonato Piacenza Rail Shuttle sia “un’eccellente alternativa al trasporto via camion, che consente al cliente di ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale e testimonia il costante impegno di CMA CGM verso soluzioni di trasporto sostenibili”.

 

TAG : intermodale
Stampa