APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
26/02/20 17:48

Snam entra formalmente nel capitale di OLT Offshore

Perfezionato l’acquisto da Iren del 49,07% del capitale della società che gestisce la FSRU Toscana

Snam è diventata ufficialmente azionista di OLT Offshore LNG Toscana, la società che gestisce il rigassificatore di Livorno.

Dopo l’annuncio dell’acquisizione, e il recente via libera al take-over dell’antitrust europea, l’azienda di San Donato Milanese ha infatti annunciato di aver perfezionato l’acquisto del 49,07% del capitale sociale di OLT detenuto dalla multi-utility Iren, per un corrispettivo di circa 332 milioni di euro, pagato da Snam con fondi propri.

La corporation energetica guidata da Marco Alverà, che gestisce la rete nazionale di gasdotti, assume così il controllo di OLT e del terminal offshore FSRU Toscana congiuntamente al fondo d’investimenti australiano First State Investments International, che detiene il 48,24% della società toscana. L’armatore Golar LNG mantiene inalterata la sua quota, pari al 2,69% di OLT.

TAG : offshore
Stampa