APRI
Già registrato? Download PDF ACCEDI o REGISTRATI
Direttore Responsabile: Angelo Scorza
Stampa
18/02/20 11:43

Saipem lascerà San Donato

Trasloco in vista per il contractor, che sposterà la sua sede principale a Milano nel quartiere Santa Giulia

Saipem non sarà più una delle "aziende di San Donato", titolo che ad oggi condivide con Eni e varie realtà della relativa 'galassia, da Snam a Versalis.

Nei prossimi anni il contractor lascerà infatti la sua storica sede di Metanopoli - il quartiere ideato e voluto da Enrico Mattei per ospitare la sede dell'Ente Nazionale Idrocarburi (ma anche una chiesa, impianti sportivi, un motel per i camionisti in transito e altro ancora) - per spostarsi dentro i confini di Milano, nel quartiere Rogoredo, e in particolare nell'area Santa Giulia.

L'azienda ha siglato un contratto preliminare di locazione con InTown per due edifici denominati Spark One e Spark Two, situati nei pressi della stazione ferroviaria Rogoredo e di fronte al palazzo occupato da Sky, che saranno completati rispettivamente entro dicembre 2021 ed aprile 2022. Saipem occuperà circa 43.500 dei 52.000 metri quadrati disponibili, a fronte di un canone, riferisce MF, pari a 15 milioni annui. Nella nuova sede troveranno 'casa' circa 3mila dipendenti dell'azienda.


F.M.

TAG : Offshore
Stampa